3310 visitatori in 24 ore
 235 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rita Stanzione

Rita Stanzione

Scrivo perché il tempo e lo spazio possano dilatarsi, contenere la libertà d'essere. ... (continua)


La sua poesia preferita:
Per non sentire freddo
su di te
troverebbe ristoro
la bufera fosca
del mio inverno

tutto ciò che mi serve
sta lì da qualche...  leggi...

Rita Stanzione

Rita Stanzione
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Per non sentire freddo (24/01/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Vento (16/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Gli zigomi (24/08/2019)

La poesia più letta:
 
Così ti voglio (08/03/2010, 20905 letture)

Leggi la biografia di Rita Stanzione!

Leggi i 3338 commenti di Rita Stanzione


Leggi i racconti di Rita Stanzione

Rita Stanzione su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 22/10/2018 al 28/10/2018.
 settimana dal 26/06/2017 al 02/07/2017.
 settimana dal 29/08/2016 al 04/09/2016.
 settimana dal 24/08/2015 al 30/08/2015.
 settimana dal 11/08/2014 al 17/08/2014.
 settimana dal 04/11/2013 al 10/11/2013.
 settimana dal 29/04/2013 al 05/05/2013.
 settimana dal 08/10/2012 al 14/10/2012.
 settimana dal 02/04/2012 al 08/04/2012.
 settimana dal 31/10/2011 al 06/11/2011.
 settimana dal 16/05/2011 al 22/05/2011.
 settimana dal 07/09/2010 al 13/09/2010.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rita Stanzione in rete:
Invia un messaggio privato a Rita Stanzione.


Rita Stanzione pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Povera gente

Varvara Dobroselova e Makar Alekseevic Devushkin sono cugini di secondo grado e vivono uno di fronte all'altra sulla (leggi...)
€ 0,99


Rita Stanzione

Epigramma n. 1

Brevi
Non pioverò più
di sale
sulle tue guance imperturbabili

i codici a barre
che non so leggere

Club Scrivere Rita Stanzione 07/08/2013 23:34| 7| 2116

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Ispirata dall’immagine, liberamente
“Volto d’avorio”, scultura ritrovata presso Anguillara (oggetto prezioso, tra l’altro)
mi scuso per l’uso improprio del reperto
»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Molto bella anche se risolutiva e schietta quanto un epigramma. La brevità del componimento non lascia comunque spazio a molte interpretazioni se non a quella che l'autrice a tinte vive descrive: la fine di un rapporto interpersonale, amicale o amoroso che sia. Molto bello a parere mio il parallelo dell'essere incomprensibili con una cosa ormai comune, i codici a barre, perché ciò nonostante sono effettivamente indecifrabili alle persone.
bella, e carica di emozione. Complimenti assoluti»
Berine Algol Belize (08/08/2013) Modifica questo commento

«bella da leggere e da interpretare... versi incisivi sempre ben scritti ...»
Club Scriverecarla composto (08/08/2013) Modifica questo commento

«l'incomprensione...è del genere umano che presume di sapere anche quando non sa...
Poi l'insensibilità fa il resto!
Mi pare che in poche righe tu abbia delineato quello che bisogna evitare tra due persone.
Poi se ci riferiamo alla scultura che nega una lettura del suo passato, ancora più una persona che non apre il suo cuore...
Poesia che mi riporta all'anima dell'uomo! Bella!»
Clara Gismondi (08/08/2013) Modifica questo commento

«Spesso la comunicazione con l'altro è difficile e talvolta ostacolata... specie quando non si conoscono i registri comunicativi, i codici che l'altro usa.
Tante le vie di approfondimento che la breve composizione offre.»
nemesiel (08/08/2013) Modifica questo commento

«berrò l'anagrammma
dell silenzio
gremendo l'oceano
di piccoli passi
sentirti mia
nelle ombre dell'aurora»
Club Scriveremassimo turbi (08/08/2013) Modifica questo commento

«un graffio fra nostalgia e ricamo del cuore... colpisce»
Club ScrivereStefano Canepa (08/08/2013) Modifica questo commento

«molto bella tutta,
ma trovo geniale il senso della chiusa
e cioè l'incomunicabilità che a volte nasce tra due persone
è come un velo che scende, quando un amore o amicizia finisce,
non ci si conosce più»
EnzoL (09/08/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it