3870 visitatori in 24 ore
 234 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Rita Stanzione

Rita Stanzione

Scrivo perché il tempo e lo spazio possano dilatarsi, contenere la libertà d'essere. ... (continua)


La sua poesia preferita:
Per non sentire freddo
su di te
troverebbe ristoro
la bufera fosca
del mio inverno

tutto ciò che mi serve
sta lì da qualche...  leggi...

Rita Stanzione

Rita Stanzione
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Per non sentire freddo (24/01/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Vento (16/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Vele (17/09/2018)

La poesia più letta:
 
Così ti voglio (08/03/2010, 19029 letture)

Leggi la biografia di Rita Stanzione!

Leggi i 3351 commenti di Rita Stanzione


Leggi i racconti di Rita Stanzione

Rita Stanzione su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 06/05/2018
 il giorno 18/01/2016
 il giorno 05/04/2014
 il giorno 27/01/2013
 il giorno 01/06/2011

Autore della settimana
 settimana dal 26/06/2017 al 02/07/2017.
 settimana dal 29/08/2016 al 04/09/2016.
 settimana dal 24/08/2015 al 30/08/2015.
 settimana dal 11/08/2014 al 17/08/2014.
 settimana dal 04/11/2013 al 10/11/2013.
 settimana dal 29/04/2013 al 05/05/2013.
 settimana dal 08/10/2012 al 14/10/2012.
 settimana dal 02/04/2012 al 08/04/2012.
 settimana dal 31/10/2011 al 06/11/2011.
 settimana dal 16/05/2011 al 22/05/2011.
 settimana dal 07/09/2010 al 13/09/2010.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Rita Stanzione? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Rita Stanzione in rete:
Invia un messaggio privato a Rita Stanzione.


Rita Stanzione pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Delitto e castigo

Delitto e castigo, pubblicato nel 1866 dallo scrittore russo Fëdor Dostoevskij, insieme a Guerra e pace di Lev Tolstoj, (leggi...)
€ 0,99


Rita Stanzione

Poesia a tema sull'argomento 'Sii come sei e non come vogliono gli altri'

Il corpo è uno e le città distanti

Uomini
Altrove è
dove mi sveglio con la voce giusta

la luna soffia sui crateri
quello che manca qui, in terra conosciuta.

E passano i giorni respirando
i turni si ripetono

rimbalzano tra altre musiche [delle conchiglie
di stasi e diacronia].

Il corpo è uno e le città distanti come il cuore
per essere sfarfallio ventilo con le mani

un promemoria d’epoche, ognuna spinge
nel non finito con orme di rinascita.

Rita Stanzione 18/03/2018 23:48| 1| 113 87|

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

 
I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Respirare altrove e rimbalzare tra altre musiche, distanti ... fa male, ma spinge vivo verso un infinito vento d’ali di farfalle. Bellissima (Diego Bello)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Il poeta respira in un altrove quasi irraggiungibile. Accorda rimbalzi di musiche distanti e sconosciute tra i crateri della luna. Anche se fa male, spinge il proprio essere vivo verso un infinito vento d’ali di farfalle.
Complimenti poetessa.»
Diego Bello (19/03/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Uomini
La baia delle balene
Il corpo è uno e le città distanti
Autunno che tendi nervoso le foglie
Hai visto svelata la tela
Lasciarsi al sé
Recinti non difesi
Per il tuo canto perduto
Segni di guerra
Ritratto
Nessun fondo
Qui e là i suoi miraggi
Se lo sguardo è alto
Il bene fittizio di assopirsi
Da una dose in giù
Le sere delle rose
Non sto bene, e tu?
Sfilati le scarpe: m'affascini
Profondità sepolte
Pertanto arrivederci, dove
Eterna materia
Non tutti i preti vengono per nuocere
E' suo il sole
Ho perso
Mitico
Grandezza
Più buio della mezzanotte

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Dicevo “se” e tu eri qui Amore (Se tu mi dimentichi)
A Cent’anni ti dirò di no Tema libero
Non voglio immaginare altro Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci)

Rita Stanzione
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Estasi (17/05/2018)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Per cena pesce morto (19/08/2018)

Una proposta:
 
Per cena pesce morto (19/08/2018)

Il racconto più letto:
 
Estasi (17/05/2018, 148 letture)


 Le poesie di Rita Stanzione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it